Chiuso l’episodio di Torino Capitale Europea della cultura, ripartiamo con “Intorno alle alpi occidentali”

Purtropppo, come tutti sanno, Torino non si è candidata a Capitale Europea della Cultura.

Abbiamo purtroppo dovuto chiudere, di conseguenza, da un lato, il Comitato della Società Civile per Torino Capitale Culturale 2019, quanto il relativo sito http://www.torino2019.eu.

Tuttavia, le ragioni che avevano spinto le Associazioni del Territorio a sostenere quella candidatura restano ancora assolutamente valide.

Riteniamo, infatti, che, anche per ottenere il rilancio dell’ economia, il nostro territorio debba puntare molto sub quello della cultura, intesa, innanzitutto, come fonte d’ identità.

Infatti, solo i territori dotati di un’identità culturale forte possono sprigionare la necessaria forza di attrazione, che li rende soggetti politici attivi e luoghi di attrazione per gli investimenti e per il turismo.

Contiamo, perciò, di continuare l’impegno che avevamo prodigato nel Comitato della Società Civile per Torino Capitale europea della Cultura, sotto la nuova forma della diffusione dell’ idea euroregionale.

Come indicato nel nuovo libro dell’ Associazione Culturale Diàlexis e della Casa Editrice Alpina “INTORNO ALLE ALPI OCCIDENTALI, Identità di un’ Euroregione”, le Euroregioni, per quanto, oggi, sconosciute ai più, potrebbero divenire un strumento eccezionale di promozione, nello stesso tempo, delle identità delle singole Regioni e di quella dell’ Europa.

Infatti, contrariamente a quanto vorrebbe un’abitudine oramai generalmente invalsa come effetto della tradizione nazionalistica e burocratica della scuola e dei media, confonde spesso l’identità con il colore che, sulle mappe, viene attribuito

Intorno alle Alpi Occidentali

INTORINO ALLE ALPI OCCIDENTALI – Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *